Giovanni Sollima violoncellista sublime incanta in San Francesco al Mittelfest

Appuntamento Mittelfest con Giovanni Sollima, violoncellista incantevole, che ha rievocato per ottanta minuti autori dell’ottocento, come Vardapet, del seicento, come De Ruvo , che ha eseguito brani di provenienza dalla tradizione popolare  dell’Italia meridionale e dell’Albania, che ha riproposto Bach (seicento) ,Corbetta (seicento),Cervantes (ottocento),e, naturalmente Giovanni Sollima con  Fandango e Natural Songbook.
Un vero viaggio in note nelle esperienze e negli incontri culturali che hanno influenzato e fatto vibrare il cuore artistico di Sollima.
Tra le sue esperienze professionali ricordiamo la collaborazione con Riccardo Muti, Tullio Giordano, Alessandro Baricco.
Al Mittelfest ha proposto Folk Cello un vero viaggio nella musica graditissimo al numeroso pubblico che si è presentato ai due appuntamenti preparato e competente.
Vito Sutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *